Che battito ha il mio cuore? - Maria Emmanuel Corradini - Edizioni San Lorenzo
Che battito ha il mio cuore? - Maria Emmanuel Corradini - Edizioni San Lorenzo
Che battito ha il mio cuore? - Maria Emmanuel Corradini - Edizioni San Lorenzo
Che battito ha il mio cuore? - Maria Emmanuel Corradini - Edizioni San Lorenzo
Che battito ha il mio cuore? - Maria Emmanuel Corradini - Edizioni San Lorenzo
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Che battito ha il mio cuore? - Maria Emmanuel Corradini - Edizioni San Lorenzo
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Che battito ha il mio cuore? - Maria Emmanuel Corradini - Edizioni San Lorenzo
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Che battito ha il mio cuore? - Maria Emmanuel Corradini - Edizioni San Lorenzo
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Che battito ha il mio cuore? - Maria Emmanuel Corradini - Edizioni San Lorenzo
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Che battito ha il mio cuore? - Maria Emmanuel Corradini - Edizioni San Lorenzo

Che battito ha il mio cuore? - Maria Emmanuel Corradini

Prezzo di listino
€11,97
Prezzo scontato
€11,97
Prezzo di listino
€12,60
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Che battito ha il mio cuore?

di Maria Emmanuel Corradini

Perché parlare del cuore e con il cuore? Perché chi conosce il proprio cuore è “signore” di se stesso e della vita.

Dedicare quindi tempo per conoscere cosa attraversa il nostro cuore, riflettere su cosa lo abita e di quali stati emotivi, ansie, passioni, tristezze, debolezze, è più frequentemente soggetto vuol dire prendersi cura dell’uomo e della donna che è in ciascuno di noi. Ci sono situazioni in cui il battito cardiaco non è regolare a causa appunto degli stati interiori ed esteriori che ne alterano il ritmo. Possiamo vedere come la tristezza e l’accidia provocano un ritmo del cuore bradicardico, un cuore che batte lentamente, e a tratti pare si fermi. E ci si ritrova con l’anima impermeabile a tutto, da non desiderare più nulla e soprattutto da non commuoversi più di nulla, da non riconoscere Dio nel volto degli uomini, non più capace di stupirsi, da non avere pietà… un cuore che non batte per nessuno e per niente.

Oppure le passioni che accelerano il ritmo del cuore, o invece i sensi di colpa che mi accompagnano, la paura della morte, ferite che la vita non mi ha risparmiato che possono arrivare ad arrestare il battito cardiaco tanto il dolore lo comprime. Eppure  da tutte queste “patologie” può passare la nostra guarigione, può passare il Signore che le lenisce con il balsamo della sua Presenza. E infine che battito ha il cuore di Dio? 

Solo attingendo al Suo cuore inizia la guarigione che a volte può durare anni ma che porta al riconoscimento non solo della nostra malattia, ma ci dona la “terapia” che consiste in un cammino di libertà, di purificazione della memoria, di riconciliazione con noi stessi per aprirci al Signore e ai fratelli e soprattutto assaporare la vita.


Madre Abbadessa Maria Emmanuel, medico, è entrata nell’Abbazia benedettina sull’Isola San Giulio guidata dalla Madre Anna Maria Cànopi. Nel 2012 è stata inviata quale Abbadessa del monastero San Raimondo in Piacenza. Qui ha iniziato la Lectio quotidiana durante le Lodi, aperta ai fedeli. Svolge Lectio e meditazioni aperte ai fedeli, accoglie gruppi per ritiri spirituali e riceve singoli o coppie per colloqui spirituali